Banner

... per la cultura dell'albero

... per la cultura dell'albero

RSS Feed

Platinum Sponsor

Gold Sponsor

Silver Sponsor

Diventa sponsor SIA!


 

Home : Gli indispensabili : 01 - Scegliere un arboricoltore
01 - Scegliere un arboricoltore
Lunedì 04 Luglio 2011 08:55

Visualizza il volantino

01-foglieUn arboricoltore è uno specialista nella cura dell’albero. L’arboricoltore conosce le necessità di un albero ed è capace ed equipaggiato per provvedere alle necessarie cure. Alberi mal gestiti possono essere una grande responsabilità. Potare o abbattere un albero, specialmente se grande, è un lavoro pericoloso. Il lavoro sugli alberi deve essere fatto da persone preparate ed equipaggiate per lavorare in sicurezza.

Potatura

Un arboricoltore è in grado di determinare il tipo di potatura necessaria per mantenere o migliorare la salute, l’estetica e la sicurezza dell’albero. Con la potatura si può:

  • rimuovere i rami che sfregano tra loro;
  • ridurre i rami che interferiscono con le linee elettriche, le facciate delle case, le grondaie, i tetti, i comignoli, le finestre oppure che ostruiscono strade o marciapiedi;
  • eliminare i rami morti o deboli che sono o possono diventare pericolosi e causare danni a persone e cose;
  • tagliare le parti malate o infestate da insetti dannosi;
  • creare un struttura robusta o diminuire la resistenza dell’albero al vento, così da ridurre le possibilità di danni causati dal vento e dalla neve;
  • allevare giovani alberi; rimuovere i rami danneggiati;
  • aumentare la penetrazione della luce nella chioma;
  • migliorare la forma e l’estetica.

Abbattimento

In alcune circostanze si rende necessario abbattere l’albero. Un arboricoltore può aiutare a prendere questa drastica decisione. L’arboricoltore ha conoscenze, equipaggiamento e le tecniche necessari per abbattere in sicurezza un albero. Abbattere un albero è raccomandato quando:

  • è morto o sta morendo;
  • è considerato irrimediabilmente compromesso ed è pericoloso;
  • è causa di un disagio che non è possibile rimuovere con la potatura;
  • è o può divenire causa di danno ad altri alberi;
  • deve essere sostituito da un albero più idoneo;
  • è in un’area dove nuove costruzioni ne richiedono l’abbattimento.

Interventi d’urgenza

Il forte vento o abbondanti nevicate possono causare cedimenti di rami o il ribaltamento di interi alberi; spesso il ramo o l’albero danneggiano altri alberi, case e altre strutture o macchine. Un albero danneggiato o crollato a terra può causare veri e propri disastri e potrebbe causarne altri nel rimuoverlo. Un arboricoltore può svolgere il lavoro in modo sicuro e rapido, riducendo ulteriormente il rischio di danni alle cose.

Mettere a dimora un albero

Alcuni arboricoltori offrono servizi di messa a dimora e sono in grado di consigliare le specie più appropriate al luogo. L’albero sbagliato nel posto sbagliato può causare danni, non avere lo spazio per crescere, ammalarsi, essere aggredito - con più facilità - da insetti o crescere male.

Altri servizi

Molti arboricoltori offrono anche altri tipi di servizi:

  • programmi di cura dell’albero basati sulla prevenzione, affinché l’albero sia in grado di proteggersi dalle aggressioni di insetti, batteri, spore, ecc.;
  • fertilizzazione;
  • ancoraggio e consolidamento di branche o fusti;
  • rigenerazione dell’apparato radicale;
  • installazione di sistemi parafulmine;
  • trattamenti fitosanitari contro malattie e insetti;
  • analisi di stabilità.
  • 01-potare

Scegliere l’arboricoltore giusto

Quando scegliete un arboricoltore:

  • verificate l’appartenenza ad associazioni di categoria come l’International Society of Arboriculture (ISA) o alla Società di Arboricoltura Italiana – Onlus (SIA);
  • verificate la competenza, l’esperienza e la professionalità;
  • verificate che l’arboricoltore abbia un’assicurazione di responsabilità civile, abbia regolare partita IVA e non utilizzi mano d’opera irregolare;
  • accertatevi che sia abilitato al lavoro su albero su fune se utilizza tecniche di arrampicata;
  • chiedete referenze e verificatele;
  • richiedete più preventivi e confrontateli tra loro, preventivi a pagamento o lunghe attese potrebbero non essere indice di qualità;
  • scegliete in base alla migliore combinazione di prezzo, organizzazione, capacità, professionalità e referenze non solo in funzione della spesa: tutelate il vostro investimento;
  • diffidate delle persone che fanno porta a porta. Difficilmente un’azienda seria ha il tempo per queste cose.

Ricordate che un bravo arboricoltore opera su basi scientifiche. Capitozzatura, cimatura e drastiche potature sono pratiche da evitare. I ramponi si utilizzano solo sugli alberi da abbattere. Diffidate di chi propone con troppa facilità l’abbattimento dell’albero.

Quando vi vengono proposti dei contratti leggeteli integralmente. Non esitate a chiedere chiarimenti come: quando verrà eseguito il lavoro e quanto tempo richiede? Chi si occuperà della pulizia e dello smaltimento delle risulte? Questo è il prezzo totale?

Arboricoltori certificati

L’European Tree Worker (ETW), così come il Certified Arborist (CA), sono due certificazioni professionali. L’arboricoltore certificato ha superato un esame teorico e pratico.

Diventare un consumatore informato

Il miglior modo per scegliere un arboricoltore è conoscere le nozioni base per curare un albero. L’ISA e la SIA offrono brochure e materiale didattico gratuito, in cui sono discussi i principi base dell’arboricoltura e delle tecniche di intervento.

01-arborists

 
 
Joomla Templates: by JoomlaShack